Ancorante chimico per cemento armato HIT-HY 200-R

Per riprese di getto con barre ad aderenza migliorata

Ancorante chimico per cemento armato HIT-HY 200-R

Quando devi fissare i ferri d’armatura con diametro da Φ8 a Φ32, puoi contare sull’ancorante per cemento armato HIT HY 200-R: ti garantisce massima affidabilità e resistenza. I tempi di indurimento ottimizzati ti permettono, inoltre, di gestire al meglio la posa in opera delle barre e di completare velocemente l’installazione. 

Puoi utilizzare l’ancorante per cemento armato HIT HY 200-R nel consolidamento di edifici esistenti, nel rinforzo strutturale, nei giunti strutturali con ferri di armatura post installati e nella sostituzione di bare mancanti o non correttamente posizionate. Il tassello chimico è approvato per applicazioni strutturali in zona sismica, grazie alla certificazione Francese DTA, rilasciata dal CSTB (Centre Scientifique et Technique du Bâtiment), membro dell’EOTA.

Certificazioni, Marcatura CE e DoP

L’ancorante per cemento armato HIT HY 200-R ha ottenuto la Valutazione ETA-12/0083 valida per la marcatura CE e il rilascio del DoP per le seguenti condizioni:

  • calcestruzzo asciutto o umido per classi di resistenza da C12/15 a C50/60;
  • applicazioni sia all’interno che all’esterno;
  • progetto secondo le normali regole dell’Eurocodice 2 per ferri gettati in opera e EOTA TR023;
  • installazione con il sistema di pulizia automatica SafeSET® per un aumento della produttività e della sicurezza in cantiere.

L’ancoraggio chimico sul calcestruzzo con HIT HY 200-R è testato al fuoco, seguendo la curva di incendio standard, ed è idoneo per la progettazione con il Metodo Hilti HIT-Rebar, che permette di considerare la massima prestazione per l’inghisaggio delle barre.

Voce di capitolato

Inghisaggi strutturali mediante barre ad aderenza migliorata classe B450C e ancorante chimico ibrido a base vinilestere Hilti HIT-HY 200-R come da Valutazione ETA 12/0083 secondo EOTA TR023 e Marcatura CE specifica per riprese di getto per applicazioni su foro eseguito a roto-percussione. Non è necessaria la pulizia del foro se l’installazione è eseguita con sistema di pulizia automatica SafeSET®. Il sistema dovrà presentare testata resistenza al fuoco e Certificazione CSTB per applicazioni in zona sismica.

Condividi

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questo banner, cliccando “Accetto” o proseguendo la navigazione sul nostro sito, acconsenti all’utilizzo di cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca Cookie Policy.

Contattaci
Contattaci