ANCORANTE EPOSSIDICO INIETTABILE PER L’USO IN CALCESTRUZZO FESSURATO E IN CONDIZIONI A RISCHIO SISMICO

La resina HIT-RE 500 V3 stabilisce i nuovi standard per applicazioni di ancoraggio e con ferri di ripresa post-installati

Injectable epoxy mortar for cracked concrete and for use under seismic conditions

Sono passati 15 anni da quando Hilti definiva nuovi eccellenti standard per progettisti e imprese costruttrici e la HIT-RE 500 era una delle prime resine epossidiche iniettabili per ferri di ripresa e ancoraggi. Quindi, poiché i nostri clienti ci chiedevano le stesse elevate prestazioni e affidabilità anche in applicazioni antisismiche e con calcestruzzo fessurato, abbiamo concepito la HIT-RE 500-SD, per i fissaggi in queste specifiche condizioni.

La nuova HIT-RE 500 V3 offre prestazioni e sicurezza progettuale e in più rende l’installazione più facile e rapida che mai. 

Specifiche tecniche

   
Materiale di base
Calcestruzzo fessurato e non fessurato
Applicazioni consigliate
Connessioni con ferri di ripresa post-installati 
  Tutte le applicazioni di ancoraggio
Categoria
Resina a iniezione epossidica a presa lenta
Tempo di indurimento a +20 °C
7 ore
Tempo di lavorazione a +20 °C
30 min.
Approvazioni ETA
ETA-16/0143 per ancoraggi
  ETA-16/0142 per ferri di ripresa
Tipo di carico
Statico, sismico
Diametro ancoranti
M8 – M30
Diametro ferri di ripresa
Ø8 - Ø40 mm.
Metodo di perforazione
 
SafeSet con punta cava per perforatori Hilti
Punte per perforatori
Corona diamantata
Condizioni del materiale base
 
Asciutto
Umido
Riempito d’acqua
Sott’acqua

Condividi

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questo banner, cliccando “Accetto” o proseguendo la navigazione sul nostro sito, acconsenti all’utilizzo di cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca Cookie Policy.

Contattaci
Contattaci