ANCORANTE EPOSSIDICO INIETTABILE PER L’USO IN CALCESTRUZZO FESSURATO E IN CONDIZIONI A RISCHIO SISMICO

La resina HIT-RE 500 V3 stabilisce i nuovi standard per applicazioni di ancoraggio e con ferri di ripresa post-installati

Injectable epoxy mortar for cracked concrete and for use under seismic conditions

Sono passati 15 anni da quando Hilti definiva nuovi eccellenti standard per progettisti e imprese costruttrici e la HIT-RE 500 era una delle prime resine epossidiche iniettabili per ferri di ripresa e ancoraggi. Quindi, poiché i nostri clienti ci chiedevano le stesse elevate prestazioni e affidabilità anche in applicazioni antisismiche e con calcestruzzo fessurato, abbiamo concepito la HIT-RE 500-SD, per i fissaggi in queste specifiche condizioni.

La nuova HIT-RE 500 V3 offre prestazioni e sicurezza progettuale e in più rende l’installazione più facile e rapida che mai. 

Specifiche tecniche

   
Materiale di base
Calcestruzzo fessurato e non fessurato
Applicazioni consigliate
Connessioni con ferri di ripresa post-installati 
  Tutte le applicazioni di ancoraggio
Categoria
Resina a iniezione epossidica a presa lenta
Tempo di indurimento a +20 °C
7 ore
Tempo di lavorazione a +20 °C
30 min.
Approvazioni ETA
ETA-16/0143 per ancoraggi
  ETA-16/0142 per ferri di ripresa
Tipo di carico
Statico, sismico
Diametro ancoranti
M8 – M30
Diametro ferri di ripresa
Ø8 - Ø40 mm.
Metodo di perforazione
 
SafeSet con punta cava per perforatori Hilti
Punte per perforatori
Corona diamantata
Condizioni del materiale base
 
Asciutto
Umido
Riempito d’acqua
Sott’acqua

Condividi

Contattaci
Contattaci