COME PROGETTARE SISTEMI DI SUPPORTO MODULARI PER LE ZONE SISMICHE

Prodotti, servizi e software per applicazioni sismiche

Hilti modular support systems MQ-41-L installation channel for medium-heavy duty applications

Di solito sentiamo parlare dei terremoti soltanto quando hanno carattere devastante, ma in realtà se ne verificano ogni giorno in tutto il mondo.

Per questo motivo, attualmente le norme del settore delle costruzioni (NTC 2008 ed Eurocodice 8) prevedono l’obbligo anche per elementi non strutturali e impianti tecnici di avere caratteristiche antisismiche.

Ciò è applicabile a tutti gli edifici pubblici come ospedali, centri commerciali, scuole e alberghi.

LA FISICA DI UN EVENTO SISMICO

Please enter alternative text here (optional)
  • Un terremoto genera carichi aggiuntivi sulla tubazione in tutte le direzioni.
  • I carichi sul piano orizzontale (Ex e Ey) sono generalmente i più critici per il supporto dei tubi.
  • I regolamenti edilizi (come EC8, IBC) prevedono metodi semplificati per calcolare i carichi sismici in base ad un’analisi statica equivalente.
  • Secondo la maggior parte dei regolamenti edilizi non si deve tenere in considerazione il carico sismico verticale aggiuntivo.
  • Per resistere a queste forze orizzontali, i sistemi di supporto modulari devono essere sufficientemente rigidi o progettati con rinforzi disposti sia in direzione longitudinale sia trasversale e opportunamente ancorati al materiale base.

COME PROGETTARE E COSTRUIRE PER AFFRONTARE EVENTI SISMICI

RICERCHE E PROVE ANTISISMICHE HILTI

Collaborazione con l’Università della California, San Diego

Alla Hilti crediamo fermamente nell’attività di ricerca e sviluppo, abbiamo i nostri laboratori e le nostre apparecchiature di prova e collaboriamo con partner accreditati in tutto il mondo.

Per i test antisismici lavoriamo con i nostri partner del Dipartimento di Ingegneria Strutturale dell’Università della California, San Diego.

Si tratta di un progetto entusiasmante nell’ambito del quale abbiamo condotto test di performance in scala reale sui nostri prodotti utilizzando la più grande tavola vibrante al mondo, un edificio a cinque piani appositamente costruito e sottoposto a una serie di scosse 1:1 sulla scala Richter.

Si è trattato di una grande opportunità per condurre attività di ricerca e progettazione dei nostri prodotti sismici, compresi tutti i componenti dell’innovativo sistema di supporto modulare Hilti MQS.

  • alt text
    1 / 2

    Hilti partecipa a un progetto di ricerca all’avanguardia in tema di antincendio e antisismica presso l’Università della California di San Diego, NEES. Guarda anche il prossimo video sul test di componenti non strutturali.

  • alt text
    2 / 2

    Test antisismico di sistemi di componenti non strutturali per edifici: sistemi e prodotti Hilti.

Condividi

Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questo banner, cliccando “Accetto” o proseguendo la navigazione sul nostro sito, acconsenti all’utilizzo di cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca Cookie Policy.

Contattaci
Contattaci